Se io fossi la terra,
bacerei i tuoi piedi quando cammini sulla terra,
se io fossi il cielo ti porterei nel cielo
dove vorresti volare,
se io fossi il tuo cuscino
vorrei essere tra le tue braccia,
come c’è il tuo cuscino,
se io fossi il fiore profumerei la tua vita,
come tu profumi la mia,
se io fossi il mare
ti mostrerei la profondità’ del mio amore,
se io fossi l’universo
ti dimostrerei quanto è grande l’universo del mio amore…
Kesar Singh – Viaggindia

1 commento

  1. Carissimi lettori !
    Mi fa d’avvero molto piacere che tante delle mie poesie sono state pubblicate in diversi sitiweb e pagine facebook e vi ringrazio, ma ho trovato anche delle pagine facebook dove non avete menzionato il nome dell’autore “Kesar Singh – Viaggindia”, poi c’è anche delle persone che hanno pubblicato le mie poesie sul loro sito, faccendo delle piccole modifiche e dimostrano come se fosse la loro poesia, addrittura sul un sito ho trovato che una delle mie poesie è stata pubblicata “Poesia scritta nel carcere di Chieti in concorso per la sezione del Premio Alda Merini 2013”, e mi domando, ma come fa la gente copiare incollare e dimostrare di essere l’autore ???

    Prego a tutti di non rubare la mia opera ed i miei sentimenti !
    Perfavore lasciate il mio nome come l’autore della poesia.
    Grazie per la vs. attenzione.
    Kesar Singh

Comments are closed.